Nel periodo giolittiano, l'iniziativa pubblica si muove in parallelo in campo finanziario, amministrativo, di riforma sociale. Il settore dei servizi nelle città gioca un ruolo distintivo della pratica urbanistica, anche quando non confluisce in modo lineare in un piano; consiste più nell'attività di gestione che nella creazione di un corpus disciplinare. Le esperienze condotte nel campo dei servizi a rete di padova, Mestre e Venezia negli ultimi decenni dell'Ottocento e nei primi del Novecento lo dimostrano in modo efficace.

I servizi tecnici a rete e i piani urbanistici (1880-1915). I casi di Padova, Mestre e Venezia

CALABI, DONATELLA MARIA SERENA
2012

Abstract

Nel periodo giolittiano, l'iniziativa pubblica si muove in parallelo in campo finanziario, amministrativo, di riforma sociale. Il settore dei servizi nelle città gioca un ruolo distintivo della pratica urbanistica, anche quando non confluisce in modo lineare in un piano; consiste più nell'attività di gestione che nella creazione di un corpus disciplinare. Le esperienze condotte nel campo dei servizi a rete di padova, Mestre e Venezia negli ultimi decenni dell'Ottocento e nei primi del Novecento lo dimostrano in modo efficace.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11578/103088
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact