La vicenda degli scavi e dei restauri di Ercolano dal 1711 al 1961 intreccia relazioni tra memoria, l’insieme dei racconti e delle rappresentazioni costruiti nell’arco di tre secoli, e materia, ovvero i ruderi e l’architettura della città sepolta. Imprigionata in un banco tufaceo a 20 metri sotto il livello della città attuale. Il volume restituisce, rileggendone le fasi e i contesti, una storia che riflette dalle radici alcuni temi nodali del restauro archeologico: il ruolo della rappresentazione, l’evoluzione delle tecniche di scavo, i metodi e gli strumenti di indagine e intervento sui resti dell’antichità, il ruolo delle leggi di tutela e delle carte del restauro, il rapporto tra “visione del rudere” e “progetto”. In un arco cronologico che da inizio Settecento si spinge fino agli anni Sessanta del Novecento la vicenda di Ercolano è studiata intrecciando archeologia, estetica, storia dell’arte, storia dell’architettura e cultura del progetto. Un lungo cammino verso i fondamenti del progetto di restauro e di conservazione.

Ercolano. Tra Materia e Memoria (1927-1961)

SORBO, EMANUELA
2014

Abstract

La vicenda degli scavi e dei restauri di Ercolano dal 1711 al 1961 intreccia relazioni tra memoria, l’insieme dei racconti e delle rappresentazioni costruiti nell’arco di tre secoli, e materia, ovvero i ruderi e l’architettura della città sepolta. Imprigionata in un banco tufaceo a 20 metri sotto il livello della città attuale. Il volume restituisce, rileggendone le fasi e i contesti, una storia che riflette dalle radici alcuni temi nodali del restauro archeologico: il ruolo della rappresentazione, l’evoluzione delle tecniche di scavo, i metodi e gli strumenti di indagine e intervento sui resti dell’antichità, il ruolo delle leggi di tutela e delle carte del restauro, il rapporto tra “visione del rudere” e “progetto”. In un arco cronologico che da inizio Settecento si spinge fino agli anni Sessanta del Novecento la vicenda di Ercolano è studiata intrecciando archeologia, estetica, storia dell’arte, storia dell’architettura e cultura del progetto. Un lungo cammino verso i fondamenti del progetto di restauro e di conservazione.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11578/153688
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact