La città diffusa: discutendo di un classico contemporaneo