Il discorso sui rapporti tra moda e rock nella seconda metà del Novecento ha spesso inteso la prima come sinonimo di conformismo, il secondo come spazio di sperimentazione di nuove e originali identità visive. L’articolo mette in discussione questa dicotomia, evidenziando complicità e forme di collaborazione diretta tra questi due ambiti della produzione culturale, in cui convergono “simbolismi sartoriali”, sottoculture e street-style. Rock e moda presentano comune attenzione per la centralità dell’immagine, la sperimentazione stilistica e il culto della celebrità.

Rock e moda

Vaccari, Alessandra
Writing – Review & Editing
2008

Abstract

Il discorso sui rapporti tra moda e rock nella seconda metà del Novecento ha spesso inteso la prima come sinonimo di conformismo, il secondo come spazio di sperimentazione di nuove e originali identità visive. L’articolo mette in discussione questa dicotomia, evidenziando complicità e forme di collaborazione diretta tra questi due ambiti della produzione culturale, in cui convergono “simbolismi sartoriali”, sottoculture e street-style. Rock e moda presentano comune attenzione per la centralità dell’immagine, la sperimentazione stilistica e il culto della celebrità.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2008 _ Rock e moda 1 ed.pdf

non disponibili

Descrizione: contributo
Tipologia: Versione Editoriale
Licenza: Accesso ristretto
Dimensione 3.63 MB
Formato Adobe PDF
3.63 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11578/1958
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact