Rappresentare il corpo fra dissezione e innovazione tecnologica