Nella società odierna, perennemente connessa, contraddistinta da una fitta rete di relazioni virtuali, in cui le macchine si sostituiscono sempre più all’uomo nello svolgimento di molte attività, emerge un quesito fondamentale: qual è il rapporto intrattenuto dalle nuove tecnologie con il corpo umano? Il saggio indaga le rappresentazioni del corpo dalle sue prime apparizioni nei trattati di medicina a oggi, interrogandosi sul ruolo della sua immagine

Rappresentare il corpo fra dissezione e innovazione tecnologica

CIAMMAICHELLA, MASSIMILIANO
2015

Abstract

Nella società odierna, perennemente connessa, contraddistinta da una fitta rete di relazioni virtuali, in cui le macchine si sostituiscono sempre più all’uomo nello svolgimento di molte attività, emerge un quesito fondamentale: qual è il rapporto intrattenuto dalle nuove tecnologie con il corpo umano? Il saggio indaga le rappresentazioni del corpo dalle sue prime apparizioni nei trattati di medicina a oggi, interrogandosi sul ruolo della sua immagine
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
CIAMMAICHELLA_Rappresentare il corpo fra dissezione e innovazione tecnologica.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione Editoriale
Licenza: DRM non definito
Dimensione 5.12 MB
Formato Adobe PDF
5.12 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11578/226515
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact