In questo lavoro viene proposto un metodo per la valutazione del rischio del patrimonio storico e ambientale, con particolare riferimento ai siti d’altura del Trentino, in grado di tenere conto delle diverse tipologie di rischio identificate per i manufatti presenti sul territorio: rischio da degrado ambientale, rischio sismico, rischio idrogeologico, rischio antropico. L´approccio proposto ha carattere generale, tuttavia, a titolo esemplificativo, si farà riferimento ai manufatti in calcestruzzo e calcestruzzo armato rilevati presso la Val di Gresta, ed in particolare all’osservatorio del Monte Creino.

Valutazione del rischio del patrimonio storico e ambientale dei siti d’altura caso studio: l’osservatorio del monte Creino.

L. Berto;A. Saetta;D. A. Talledo
2013

Abstract

In questo lavoro viene proposto un metodo per la valutazione del rischio del patrimonio storico e ambientale, con particolare riferimento ai siti d’altura del Trentino, in grado di tenere conto delle diverse tipologie di rischio identificate per i manufatti presenti sul territorio: rischio da degrado ambientale, rischio sismico, rischio idrogeologico, rischio antropico. L´approccio proposto ha carattere generale, tuttavia, a titolo esemplificativo, si farà riferimento ai manufatti in calcestruzzo e calcestruzzo armato rilevati presso la Val di Gresta, ed in particolare all’osservatorio del Monte Creino.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11578/226905
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact