L’evoluzione del ponte da bene strumentale (legato al suo valore d’uso- atteggiamento che ha caratterizzato l’infrastrutturazione dei territori nel nostro Paese negli ultimi 40 anni), ad atto espressivo della cultura tecnica, tecnologica e soprattutto quale interprete del luogo in cui viene inserito. Definizione di un quadro concettuale che esprime la “qualità esterna” di un’opera d’arte, ovvero quella percepita . Il ponte, dunque, con le sue tipologie, viene qui inteso come repertorio di segni, per modulare (legare / separare) funzioni, forme e significati.

Ponti: tra conflitti di prossimità e la ricerca della qualità concettuale e sociale

CULATTI, MICHELE
2012

Abstract

L’evoluzione del ponte da bene strumentale (legato al suo valore d’uso- atteggiamento che ha caratterizzato l’infrastrutturazione dei territori nel nostro Paese negli ultimi 40 anni), ad atto espressivo della cultura tecnica, tecnologica e soprattutto quale interprete del luogo in cui viene inserito. Definizione di un quadro concettuale che esprime la “qualità esterna” di un’opera d’arte, ovvero quella percepita . Il ponte, dunque, con le sue tipologie, viene qui inteso come repertorio di segni, per modulare (legare / separare) funzioni, forme e significati.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11578/229709
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact