Accessibillità, walking distance, giustizia spaziale. Riflessioni sulla "efficienza statica" della città italiana