Questo volume raccoglie gli esiti di alcune ricerche svolte nell’ambito delle discipline del progetto, condotte da giovani assegnisti del Dipartimento di Culture del Progetto dell’Università Iuav di Venezia, che incrociano, a diverse scale e con diversi approcci, il tema del paesaggio. L’interazione tra fattori naturali e umani di cui il paesaggio è il prodotto spinge a riflettere sui conflitti e sui possibili equilibri tra naturale e artificiale, interrogandoci sulle responsabilità che in questo processo hanno l’uomo e la società come spettatori e attori delle trasformazioni e sollevano questioni urgenti per il territorio contemporaneo: il binomio tutela/valorizzazione, la cura come dimensione della conservazione attiva, la memoria e i sistemi di segni e significati depositati sul territorio. Il titolo del volume, Paesaggio e trasformazioni del territorio, focalizza l’attenzione sulle trasformazioni territoriali che si riflettono nel paesaggio, nei rapporti tra spazi urbanizzati e spazi aperti, tra centralità e marginalità, tra ambiente naturale e ambiente antropico. Le ricerche qui presentate si sforzano nel loro insieme di indagare alcuni tra i diversi aspetti problematici delle discipline del progetto, non ultimi il peso dell’immagine e dell’immaginario e l’importanza della dimensione temporale nella costruzione del territorio, dove un approccio attento alla complessità del paesaggio può essere utile per avvicinarsi ad una migliore comprensione di processi controversi.

Nella ricerca : paesaggio e trasformazioni del territorio

FERRARIO, VIVIANA;ROVERSI MONACO, MICOL
2015

Abstract

Questo volume raccoglie gli esiti di alcune ricerche svolte nell’ambito delle discipline del progetto, condotte da giovani assegnisti del Dipartimento di Culture del Progetto dell’Università Iuav di Venezia, che incrociano, a diverse scale e con diversi approcci, il tema del paesaggio. L’interazione tra fattori naturali e umani di cui il paesaggio è il prodotto spinge a riflettere sui conflitti e sui possibili equilibri tra naturale e artificiale, interrogandoci sulle responsabilità che in questo processo hanno l’uomo e la società come spettatori e attori delle trasformazioni e sollevano questioni urgenti per il territorio contemporaneo: il binomio tutela/valorizzazione, la cura come dimensione della conservazione attiva, la memoria e i sistemi di segni e significati depositati sul territorio. Il titolo del volume, Paesaggio e trasformazioni del territorio, focalizza l’attenzione sulle trasformazioni territoriali che si riflettono nel paesaggio, nei rapporti tra spazi urbanizzati e spazi aperti, tra centralità e marginalità, tra ambiente naturale e ambiente antropico. Le ricerche qui presentate si sforzano nel loro insieme di indagare alcuni tra i diversi aspetti problematici delle discipline del progetto, non ultimi il peso dell’immagine e dell’immaginario e l’importanza della dimensione temporale nella costruzione del territorio, dove un approccio attento alla complessità del paesaggio può essere utile per avvicinarsi ad una migliore comprensione di processi controversi.
9788894056921
9788898176076
Nella ricerca
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Paesaggio_e_trasformazioni_del_territorio_.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione Editoriale
Licenza: Accesso ristretto
Dimensione 206.88 MB
Formato Adobe PDF
206.88 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11578/246297
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact