“Iperimmagine, visione sinottica e soggettività. Ipotesi sulla ‘forma atlante’"