Immagine, forma, opera: il teatro di Danzica