Grazie ad un prezioso lascito degli eredi, l’Archivio Progetti dell'Università Iuav di Venezia conserva il fondo Ferdinando Forlati. Foto, lettere, documenti, disegni ripercorrono la storia progettuale del Soprintendente ai Monumenti di Venezia poi Proto di San Marco: l'archivio descrive gli eventi, i dibattiti, i personaggi, i monumenti dei grandi casi fondativi del restauro del Novecento attraverso la vita di Ferdinando Forlati. Gli studi e le ricerche condotte raccontano delle protezioni, dei bombardamenti e della ricostruzione dei monumenti dopo la Prima e la Seconda Guerra Mondiale, analizzano le sperimentazioni e l’utilizzo di tecnologie moderne nei sistemi di consolidamento e restauro, descrivono le forme di intervento nel rapporto tra ricomposizione dei frammenti e reintegrazione delle lacune, rendono visibile l’azione costante e immanente del progetto che muta la città. I testi, articolati in tre sezioni, Immagini di Città, Mezzi costruttivi modernissimi e La reconstruction artistique en Italie, documentano con foto e disegni appartenenti al fondo archivistico Ferdinando Forlati depositato presso l'Università Iuav di Venezia, la storia progettuale di Ferdinando Forlati e la intrecciano con l’epica nazionale della ricostruzione postbellica e della sperimentazione tecnologica del restauro nel Novecento.

Ferdinando Forlati : nella ricostruzione postbellica e nel restauro del Novecento = post-war reconstruction and twentieth-century restoration work : indagine sui materiali all'Archivio Progetti dell'Università IUAV di Venezia

emanuela sorbo;sara diresta;SCAPPIN, LUCA
2018

Abstract

Grazie ad un prezioso lascito degli eredi, l’Archivio Progetti dell'Università Iuav di Venezia conserva il fondo Ferdinando Forlati. Foto, lettere, documenti, disegni ripercorrono la storia progettuale del Soprintendente ai Monumenti di Venezia poi Proto di San Marco: l'archivio descrive gli eventi, i dibattiti, i personaggi, i monumenti dei grandi casi fondativi del restauro del Novecento attraverso la vita di Ferdinando Forlati. Gli studi e le ricerche condotte raccontano delle protezioni, dei bombardamenti e della ricostruzione dei monumenti dopo la Prima e la Seconda Guerra Mondiale, analizzano le sperimentazioni e l’utilizzo di tecnologie moderne nei sistemi di consolidamento e restauro, descrivono le forme di intervento nel rapporto tra ricomposizione dei frammenti e reintegrazione delle lacune, rendono visibile l’azione costante e immanente del progetto che muta la città. I testi, articolati in tre sezioni, Immagini di Città, Mezzi costruttivi modernissimi e La reconstruction artistique en Italie, documentano con foto e disegni appartenenti al fondo archivistico Ferdinando Forlati depositato presso l'Università Iuav di Venezia, la storia progettuale di Ferdinando Forlati e la intrecciano con l’epica nazionale della ricostruzione postbellica e della sperimentazione tecnologica del restauro nel Novecento.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Ferdinando Forlati Libro.pdf

non disponibili

Licenza: DRM non definito
8.61 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Sovracoperta Ferdinando Forlati.pdf

non disponibili

Licenza: DRM non definito
73.67 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11578/276617
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact