L'architettura è la possibilità di stabilire connessioni tra grandezze disomogeneee di offrirne esperienza nell'attività ininterrotta dell'abitare. Esperienza di cosa? Ex-peras, del nostro vivere costantemente il limite, in tutte le sue forme. L'architettura è testimonianza delle modalità di manipolazione simbolica dei popoli, perciò il tema non è solo progettare una casa affinchè funzioni, che è un implicito del progetto. Non ci sarebbe alcuna storia dell'architettura se la questione si limitasse a registrare la cronologia del progresso tecnico-funzionale. Se oggi ci ritroviamo a riflettere su questi temi è perchè è venuta meno la componente più importante del progetto: il soggetto.

Il punto cieco del progetto

pisciella, susanna
2016

Abstract

L'architettura è la possibilità di stabilire connessioni tra grandezze disomogeneee di offrirne esperienza nell'attività ininterrotta dell'abitare. Esperienza di cosa? Ex-peras, del nostro vivere costantemente il limite, in tutte le sue forme. L'architettura è testimonianza delle modalità di manipolazione simbolica dei popoli, perciò il tema non è solo progettare una casa affinchè funzioni, che è un implicito del progetto. Non ci sarebbe alcuna storia dell'architettura se la questione si limitasse a registrare la cronologia del progresso tecnico-funzionale. Se oggi ci ritroviamo a riflettere su questi temi è perchè è venuta meno la componente più importante del progetto: il soggetto.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11578/276716
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact