L'ambiente nel quale ci si trova ad abitare in età avanzata, spesso al di fuori del proprio contesto di origine, ha un ruolo determinante sul benessere psico - fisico, e in generale sulla qualità della vita. Inteso come habitat, comprende l'insieme dei requisiti legati allo spazio fisico, degli oggetti e degli arredi, degli usi e delle attività che in esso si svolgono, del servizio e delle relazioni sociali. La ricerca prende le mosse dalla consapevolezza che in ogni nostro habitat il colore ricopre un ruolo essenziale nel tenere in efficienza l'attività cerebrale e mantenere attiva la dialettica fra sentimento ed intelletto. Come viene percepito il colore, quale sono i significati che ad esso si attribuiscono? Se il colore si fonde con i ricordi, le aspettative, i desideri, allora è possibile servirsene per ricreare spazi amichevoli in cui riallacciare i fili della propria vita a volte spezzati a causa del distacco dal proprio ambiente? La ricerca si è posta l'obiettivo di individuare e sperimentare indicazioni metodologiche circa l'utilizzo del colore nei luoghi destinati alla quotidianità dell'utente anziano, nella dimensione abitativa, nella dimensione di degenza.

A COLORI - strategie di progetto per l'utenza debole

FAGNONI, RAFFAELLA
2006

Abstract

L'ambiente nel quale ci si trova ad abitare in età avanzata, spesso al di fuori del proprio contesto di origine, ha un ruolo determinante sul benessere psico - fisico, e in generale sulla qualità della vita. Inteso come habitat, comprende l'insieme dei requisiti legati allo spazio fisico, degli oggetti e degli arredi, degli usi e delle attività che in esso si svolgono, del servizio e delle relazioni sociali. La ricerca prende le mosse dalla consapevolezza che in ogni nostro habitat il colore ricopre un ruolo essenziale nel tenere in efficienza l'attività cerebrale e mantenere attiva la dialettica fra sentimento ed intelletto. Come viene percepito il colore, quale sono i significati che ad esso si attribuiscono? Se il colore si fonde con i ricordi, le aspettative, i desideri, allora è possibile servirsene per ricreare spazi amichevoli in cui riallacciare i fili della propria vita a volte spezzati a causa del distacco dal proprio ambiente? La ricerca si è posta l'obiettivo di individuare e sperimentare indicazioni metodologiche circa l'utilizzo del colore nei luoghi destinati alla quotidianità dell'utente anziano, nella dimensione abitativa, nella dimensione di degenza.
9788860550804
1
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11578/281411
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact