“Storie naturali” oggi? Note a margine di un’ipotetica regia