La "lingua parlata". Appunti su Ernesto N. Rogers