Un libro sul riuso delle immagini filmiche. Un crescente orizzonte del cinema contemporaneo trae linfa dal suo passato per creare nuove visioni e inedite forme di condivisione spettatoriale. Pratiche diffuse - il cosiddetto "found footage film" - che fanno del collage, del ready-made, del rimontaggio il centro di un vasto riciclo di memorie dimenticate. Immagini ritrovate per narrazioni migranti, fra videoarte, cinema d’artista e sperimentazioni documentarie.

Recycled Cinema. Immagini perdute, visioni ritrovate

BERTOZZI, MARCO
2012

Abstract

Un libro sul riuso delle immagini filmiche. Un crescente orizzonte del cinema contemporaneo trae linfa dal suo passato per creare nuove visioni e inedite forme di condivisione spettatoriale. Pratiche diffuse - il cosiddetto "found footage film" - che fanno del collage, del ready-made, del rimontaggio il centro di un vasto riciclo di memorie dimenticate. Immagini ritrovate per narrazioni migranti, fra videoarte, cinema d’artista e sperimentazioni documentarie.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11578/36715
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact