Il libro raccoglie gli esiti del Laboratorio integrato di Sostenibilità 2 svolto all'Università IUAV di Venezia nell'a. a. 2O10-11 cui si riferisce – come a un'esemplificazione – questo contributo molto conciso. Per quanto conciso il testo precisa perentoriamente l'apporto degli studi sulla rappresentazione nel quadro generale delle scuole di progettazione, affermado che : 1) il lo scopo di queste discipline è sopratutto quello di contribuire alla teoria e alle tecniche di progettazione e di invenzione; 2) che tali studi devono prendere avvio da una teoria della valorizzazione espressa in termini semiotici e natropologici (ne fornisce l'esempio più convincente nella versione di Jean-Marie Floch); 3) che il loro oggetto pratico consiste nello studio di specificihe strategie di valorizzazione entro le quali si compiono i percorsi dell'ideazione. Il saggio sostiene che queste sono le condizioni previe per una effettiva scienza del Disegno (nel senso originario del termine che lo vedeva appunto [Design] come "tecnica generale dell'ideazione"). La dimensione figurativa dell'architettura diviene allora esperibile e precisabile proprio attraverso le strategie possibili (plausibili) di valorizzazione ludica e mitica.

Progettare “a ragion veduta”; branding e rappresentazione in architettura

GAY, FABRIZIO
2012

Abstract

Il libro raccoglie gli esiti del Laboratorio integrato di Sostenibilità 2 svolto all'Università IUAV di Venezia nell'a. a. 2O10-11 cui si riferisce – come a un'esemplificazione – questo contributo molto conciso. Per quanto conciso il testo precisa perentoriamente l'apporto degli studi sulla rappresentazione nel quadro generale delle scuole di progettazione, affermado che : 1) il lo scopo di queste discipline è sopratutto quello di contribuire alla teoria e alle tecniche di progettazione e di invenzione; 2) che tali studi devono prendere avvio da una teoria della valorizzazione espressa in termini semiotici e natropologici (ne fornisce l'esempio più convincente nella versione di Jean-Marie Floch); 3) che il loro oggetto pratico consiste nello studio di specificihe strategie di valorizzazione entro le quali si compiono i percorsi dell'ideazione. Il saggio sostiene che queste sono le condizioni previe per una effettiva scienza del Disegno (nel senso originario del termine che lo vedeva appunto [Design] come "tecnica generale dell'ideazione"). La dimensione figurativa dell'architettura diviene allora esperibile e precisabile proprio attraverso le strategie possibili (plausibili) di valorizzazione ludica e mitica.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11578/42488
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact