Il volume ripercorre in chiave storico-critica l’evoluzione della scenografia moderna, e in particolare dei metodi per la sua progettazione, a partire dagli esordi del nuovo teatro nei primi anni del Cinquecento fino agli inizi del XX secolo. La ricerca è costruita direttamente attraverso i Trattati redatti dagli artefici delle forme, delle regole e delle tecniche che hanno creato e modellato lo spazio scenico occidentale. A partire dalla collocazione storica, i sistemi scenici che hanno determinato tipi consolidati sono analizzati anche per la loro ricaduta nell’azione progettuale contemporanea in relazione ai più recenti concetti di teatro di regia e di arte spaziale integrata.

L'orizzonte della scena nei teatri. (Storia e metodi del progetto scenico dai Trattati del Cinquecento ad Adolphe Appia)

RICCHELLI, GIORGIO
2004

Abstract

Il volume ripercorre in chiave storico-critica l’evoluzione della scenografia moderna, e in particolare dei metodi per la sua progettazione, a partire dagli esordi del nuovo teatro nei primi anni del Cinquecento fino agli inizi del XX secolo. La ricerca è costruita direttamente attraverso i Trattati redatti dagli artefici delle forme, delle regole e delle tecniche che hanno creato e modellato lo spazio scenico occidentale. A partire dalla collocazione storica, i sistemi scenici che hanno determinato tipi consolidati sono analizzati anche per la loro ricaduta nell’azione progettuale contemporanea in relazione ai più recenti concetti di teatro di regia e di arte spaziale integrata.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11578/4570
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact