Il rapporto tra antico e nuovo: un caso progettuale