Il Quadrante Europa è l’area artigianale industriale di Verona e uno dei luoghi più importanti e strategici dell’intero territorio comunale, la cui pianificazione è stata condotta nel tempo con lungimiranza dagli amministratori e dal Consorzio ZAI. Perché tale area mantenga il ruolo che ha sempre avuto si è reso necessario avviare una nuova pianificazione. Questo volume unisce gli studi relativi alle condizioni economiche e infrastrutturali dell’area con quelli relativi alla formazione del Piano Direttore del Quadrante Europa. Costruito sulle condizioni reali dell’area e sulla conoscenza del suo grado di trasformabilità, misurato sulle aspettative di crescita e di sviluppo programmato in un contesto non solo locale, attento alle condizioni morfologiche di un contesto urbano profondamente segnato dal sistema infrastrutturale che lo circonda, ma prossimo alle aree urbane della città industriale del Novecento, il Piano Direttore del Quadrante Europa costituisce non solo il passaggio logico e necessario per la verifica di quegli obiettivi di sviluppo, ma anche la possibilità di valutare gli assetti complessivi, morfologici, funzionali, che quegli obiettivi comportano, le trasformazioni ambientali da questi determinate. Nel volume sono anche riportati gli studi e i progetti relativi alla “Marangona”, l’area posta a ridosso dell’insediamento produttivo della ZAI storica e destinata dalla Variante Generale del PRG a “Porta dell’Innovazione” e a “Parco Scientifico Tecnologico”.

Il Masterplan del Quadrante Europa. Studi e progetti per il nuovo interporto e per l’ambito dell’innovazione scientifica e tecnologica

TRAME, UMBERTO
2005

Abstract

Il Quadrante Europa è l’area artigianale industriale di Verona e uno dei luoghi più importanti e strategici dell’intero territorio comunale, la cui pianificazione è stata condotta nel tempo con lungimiranza dagli amministratori e dal Consorzio ZAI. Perché tale area mantenga il ruolo che ha sempre avuto si è reso necessario avviare una nuova pianificazione. Questo volume unisce gli studi relativi alle condizioni economiche e infrastrutturali dell’area con quelli relativi alla formazione del Piano Direttore del Quadrante Europa. Costruito sulle condizioni reali dell’area e sulla conoscenza del suo grado di trasformabilità, misurato sulle aspettative di crescita e di sviluppo programmato in un contesto non solo locale, attento alle condizioni morfologiche di un contesto urbano profondamente segnato dal sistema infrastrutturale che lo circonda, ma prossimo alle aree urbane della città industriale del Novecento, il Piano Direttore del Quadrante Europa costituisce non solo il passaggio logico e necessario per la verifica di quegli obiettivi di sviluppo, ma anche la possibilità di valutare gli assetti complessivi, morfologici, funzionali, che quegli obiettivi comportano, le trasformazioni ambientali da questi determinate. Nel volume sono anche riportati gli studi e i progetti relativi alla “Marangona”, l’area posta a ridosso dell’insediamento produttivo della ZAI storica e destinata dalla Variante Generale del PRG a “Porta dell’Innovazione” e a “Parco Scientifico Tecnologico”.
8877945206
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11578/5396
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact