Il palazzo della Regione realizzato da Libera a Trento tra il 1955 e il 1963 non rappresenta forse uno dei capolavori del grande architetto italiano, ma certamente una delle sue opere più esemplari per la lunga ricerca formale che ne caratterizza la genesi e per il particolare apporto alla sua progettazione fornito dal giovane ing. Sergio Musmeci. Il complesso è formato da tre edifici: il corpo con gli uffici amministrativi caratterizzato da una struttura ad albero; il palazzo con gli spazi di rappresentanza risolto con una struttura a ponte a due appoggi e sbalzi di 16 m.; la sala consiliare formata da un cono rovesciato sostenuto da una grande vierendeel circolare. Il progetto rappresenta un epico confronto tra le ragioni della tecnica e quelle dell'architettura, un tentativo esemplare per il modo con il quale dispositivi strutturali sono stati trasformati in altrettante occasioni di invenzione architettonica.

Il palazzo della Regione a Trento di Adalberto Libera e Sergio Musmeci. Antico decoro e nuove figure strutturali. La ricerca di Libera per un rinnovamento del linguaggio architettonico.

POGACNIK, MARKO
2007

Abstract

Il palazzo della Regione realizzato da Libera a Trento tra il 1955 e il 1963 non rappresenta forse uno dei capolavori del grande architetto italiano, ma certamente una delle sue opere più esemplari per la lunga ricerca formale che ne caratterizza la genesi e per il particolare apporto alla sua progettazione fornito dal giovane ing. Sergio Musmeci. Il complesso è formato da tre edifici: il corpo con gli uffici amministrativi caratterizzato da una struttura ad albero; il palazzo con gli spazi di rappresentanza risolto con una struttura a ponte a due appoggi e sbalzi di 16 m.; la sala consiliare formata da un cono rovesciato sostenuto da una grande vierendeel circolare. Il progetto rappresenta un epico confronto tra le ragioni della tecnica e quelle dell'architettura, un tentativo esemplare per il modo con il quale dispositivi strutturali sono stati trasformati in altrettante occasioni di invenzione architettonica.
9788884473073
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11578/6340
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact