Le economie di scala globale stanno dando forma ad un sistema complesso, urbanizzato, ramificato e condensato in punti, determinato dalle linee di forza delle infrastrutture, dall’attrazione dei trasporti e delle nuove tecnologie di comunicazione, triangolato sui nessi dei costi del lavoro e delle materie prime. I progetti di scala globale hanno già attraversato il Novecento, alcuni rimasti sulla carta dall’Atlantropa di Sörgel, alle torri solari di Günther, altre parzialmente o totalmente realizzati come lo staliniano “Grande piano per la trasformazione della natura” o le operazioni New Deal della Tennessy Valley Autorithy. Altre ancora sono in corso d’opera come le muraglie verdi cinesi e africane. E’ giusto guardare con preoccupata attenzione al gigantismo delle infrastrutture planetarie e alla bulimia progettuale, ma bisogna ricordare che il controllo del clima a scala planetaria deliberato nel protocollo di Kyoto è un programma “progressista” di geo-engineering planetaria già oggi ben presente nelle agende internazionali.

infrastrutture globali

ALBRECHT, BENNO
2012

Abstract

Le economie di scala globale stanno dando forma ad un sistema complesso, urbanizzato, ramificato e condensato in punti, determinato dalle linee di forza delle infrastrutture, dall’attrazione dei trasporti e delle nuove tecnologie di comunicazione, triangolato sui nessi dei costi del lavoro e delle materie prime. I progetti di scala globale hanno già attraversato il Novecento, alcuni rimasti sulla carta dall’Atlantropa di Sörgel, alle torri solari di Günther, altre parzialmente o totalmente realizzati come lo staliniano “Grande piano per la trasformazione della natura” o le operazioni New Deal della Tennessy Valley Autorithy. Altre ancora sono in corso d’opera come le muraglie verdi cinesi e africane. E’ giusto guardare con preoccupata attenzione al gigantismo delle infrastrutture planetarie e alla bulimia progettuale, ma bisogna ricordare che il controllo del clima a scala planetaria deliberato nel protocollo di Kyoto è un programma “progressista” di geo-engineering planetaria già oggi ben presente nelle agende internazionali.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11578/67289
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact