Il volumetto presenta i progetti di due piccoli musei che mostrano – diversamente – un comune fatto di architettura: la volta sigilla un mondo sotterraneo e misterioso appena violato da mobile meridiana, misura della luce solare. Metafora del pensiero dove “…gli eventi più sorprendenti hanno luogo sotto la volta del cranio, nel laboratorio angusto e misterioso del cervello”. L’autore ritorna, con l’esempio di due progetti recenti, sulla necessità per l’architettura di fondare su di una solida base concettuale. Una bella introduzione di Riccardo Lopes individua i confini della tesi del libro.

Sotto la volta del cranio : due musei

VENEZIA, FRANCESCO
2009

Abstract

Il volumetto presenta i progetti di due piccoli musei che mostrano – diversamente – un comune fatto di architettura: la volta sigilla un mondo sotterraneo e misterioso appena violato da mobile meridiana, misura della luce solare. Metafora del pensiero dove “…gli eventi più sorprendenti hanno luogo sotto la volta del cranio, nel laboratorio angusto e misterioso del cervello”. L’autore ritorna, con l’esempio di due progetti recenti, sulla necessità per l’architettura di fondare su di una solida base concettuale. Una bella introduzione di Riccardo Lopes individua i confini della tesi del libro.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11578/7855
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact