Regesto documentario: la chiesa di Santa Maria della Salute