Nella storia della cultura europea compaiono fenomeni straordinari quali famiglie che per generazioni offrirono nel medesimo campo artistico personalità di grande valore. Per l’architettura e quadrature prospettico-architettoniche si distinsero gli italiani Galli Bibiena. Se Ferdinando fu il primo grande architetto teatrale a fine XVII secolo, l’ultimo fu Filippo di Giuseppe, di cui si hanno notizie dal 1786 al 1808. Tutti questi viaggiarono incredibilmente per l’Europa, lasciando al loro passaggio testimonianze della loro attività, sempre giudicate degne di lode. Nel testo sono state prese in esame le diverse personalità e fornite le biografie.

I Galli Bibiena

LUCCHESE, VINCENZO
1999

Abstract

Nella storia della cultura europea compaiono fenomeni straordinari quali famiglie che per generazioni offrirono nel medesimo campo artistico personalità di grande valore. Per l’architettura e quadrature prospettico-architettoniche si distinsero gli italiani Galli Bibiena. Se Ferdinando fu il primo grande architetto teatrale a fine XVII secolo, l’ultimo fu Filippo di Giuseppe, di cui si hanno notizie dal 1786 al 1808. Tutti questi viaggiarono incredibilmente per l’Europa, lasciando al loro passaggio testimonianze della loro attività, sempre giudicate degne di lode. Nel testo sono state prese in esame le diverse personalità e fornite le biografie.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11578/98519
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact