La pubblicazione fa parte di uno studio più ampio sulla nascita della struttura moderna della città inglese. La parte pubblicata nel volume curato da L. Benevolo, si occupa del laboratorio centrale di questa stagione rappresentato dalla città di Bath, prima delle "applicazioni" in contesti e regioni diverse e dopo gli "esperimenti" dell'inizio secolo a Londra. Cronologico e, conseguentemenete, morfologico, lo studio affronta le realizzazioni dei progetti urbani mettendo a confronto lo stato dell'arte, i documenti raccolti e custoditi nel museo della città, con un rilievo geografico dei sedimi dei singoli complessi. Il lavoro di disegno accluso al volume è in realtà uno studio analitico delle condizioni esistenti e una ricostruzione delle condizioni orografiche precedenti i progetti.Dal raffronto si colgono alcuni elementi fondamentali per chiarire le ragioni delle variazioni tra le fasi del progetto, fino alle dimensioni complessive di essi. Come ogni studio la parte interessante riguarda lo sviluppo di ipotesi progettuali accennate e abbandonate, ipotesi di soluzioni possibili non intraprese, incidenti di percorso che hanno rivoluzionato le premesse. In complesso un bel viaggio nelle pieghe di progetti che hanno fatto scuola, non sempre analizzati per il carattere sperimentale, aperto, che a noi hanno svelato. Un mix di sperimentalismo e ostinazione visionaria estremamente istruttivo.

Bath, crescita e modificazione nel corso del XVIII secolo

GALANTINO, MAURO
1995

Abstract

La pubblicazione fa parte di uno studio più ampio sulla nascita della struttura moderna della città inglese. La parte pubblicata nel volume curato da L. Benevolo, si occupa del laboratorio centrale di questa stagione rappresentato dalla città di Bath, prima delle "applicazioni" in contesti e regioni diverse e dopo gli "esperimenti" dell'inizio secolo a Londra. Cronologico e, conseguentemenete, morfologico, lo studio affronta le realizzazioni dei progetti urbani mettendo a confronto lo stato dell'arte, i documenti raccolti e custoditi nel museo della città, con un rilievo geografico dei sedimi dei singoli complessi. Il lavoro di disegno accluso al volume è in realtà uno studio analitico delle condizioni esistenti e una ricostruzione delle condizioni orografiche precedenti i progetti.Dal raffronto si colgono alcuni elementi fondamentali per chiarire le ragioni delle variazioni tra le fasi del progetto, fino alle dimensioni complessive di essi. Come ogni studio la parte interessante riguarda lo sviluppo di ipotesi progettuali accennate e abbandonate, ipotesi di soluzioni possibili non intraprese, incidenti di percorso che hanno rivoluzionato le premesse. In complesso un bel viaggio nelle pieghe di progetti che hanno fatto scuola, non sempre analizzati per il carattere sperimentale, aperto, che a noi hanno svelato. Un mix di sperimentalismo e ostinazione visionaria estremamente istruttivo.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11578/99289
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact