Nelle ordinanze del P.C.M. n. 3274 del 20/03/2003 e P.C.M. 3431 del 03/05/2005 si riconosce esplicitamente la necessità di emanare regole nazionali dedicate al calcolo e alla verifica delle strutture di legno nonché alla progettazione antisismica di queste ultime. Le raccomandazioni dell’Unione Europea portano finalmente a considerare gli Eurocodici come la principale fonte normativa sulla quale devono basarsi i codici di pratica nazionali. Il volume, che si situa in questa prospettiva, è scritto da Autori estremamente qualificati, inseriti nel novero dei pochi esperti internazionali sulla modellazione del comportamento sismico delle strutture lignee, impegnati nella formazione universitaria, nella ricerca e nella libera professione. L’opera presenta accanto ad un’esauriente ed aggiornata trattazione teorica, una ricca raccolta di esempi pratici, con tavole, calcoli e commenti critici, riguardanti sia le soluzioni costruttive tradizionali più diffuse, sia le innovazioni più recenti. Sono trattate sia le costruzioni a struttura completamente lignea, sia le strutture miste nelle quali il legno collabora con la muratura, con il cemento armato o con l’acciaio, opportunamente mirati sia alla realizzazione di nuove costruzioni, sia al restauro. Il volume, oggi unico sull’argomento, è anche il frutto di un importante lavoro di ricerca che con il suo apporto rende possibile questa qualificata opera destinata ad essere un importante punto di riferimento per tecnici, imprese, professionisti e studenti che vogliono affrontare e approfondire le conoscenze sulle strutture di legno in zona sismica con riferimento ai codici di calcolo EC5 e EC8. Al volume è allegato un CD aggiornato con applicazioni per progetto e calcolo secondo EC5 e EC8.

Le strutture di legno in zona sismica

CECCOTTI, ARIO;
2007

Abstract

Nelle ordinanze del P.C.M. n. 3274 del 20/03/2003 e P.C.M. 3431 del 03/05/2005 si riconosce esplicitamente la necessità di emanare regole nazionali dedicate al calcolo e alla verifica delle strutture di legno nonché alla progettazione antisismica di queste ultime. Le raccomandazioni dell’Unione Europea portano finalmente a considerare gli Eurocodici come la principale fonte normativa sulla quale devono basarsi i codici di pratica nazionali. Il volume, che si situa in questa prospettiva, è scritto da Autori estremamente qualificati, inseriti nel novero dei pochi esperti internazionali sulla modellazione del comportamento sismico delle strutture lignee, impegnati nella formazione universitaria, nella ricerca e nella libera professione. L’opera presenta accanto ad un’esauriente ed aggiornata trattazione teorica, una ricca raccolta di esempi pratici, con tavole, calcoli e commenti critici, riguardanti sia le soluzioni costruttive tradizionali più diffuse, sia le innovazioni più recenti. Sono trattate sia le costruzioni a struttura completamente lignea, sia le strutture miste nelle quali il legno collabora con la muratura, con il cemento armato o con l’acciaio, opportunamente mirati sia alla realizzazione di nuove costruzioni, sia al restauro. Il volume, oggi unico sull’argomento, è anche il frutto di un importante lavoro di ricerca che con il suo apporto rende possibile questa qualificata opera destinata ad essere un importante punto di riferimento per tecnici, imprese, professionisti e studenti che vogliono affrontare e approfondire le conoscenze sulle strutture di legno in zona sismica con riferimento ai codici di calcolo EC5 e EC8. Al volume è allegato un CD aggiornato con applicazioni per progetto e calcolo secondo EC5 e EC8.
9788879922418
2ª Edizione
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11578/99920
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact