La pianta come generatrice, diceva Gianugo Polesello riprendendo Le Corbusier e la sua immagine dell’unione tra la mano dell’architetto e quella dell’ingegnere. Però l’architettura è segnata anche da una indigenza dell’architetto rispetto al pittore o allo scultore, citando Quatremère de Quincy: mentre pittore e scultore compongono ed eseguono da se stessi, ossia idee e mezzi promanano dall’autore stesso, ciò non è concesso all’architetto. A questi è dato però ‘vedere’. Costruire cartesianamente la pianta come sezione orizzontale significa costruire simultaneamente la sezione verticale all’interno di un problema di geometria descrittiva. La pianta/sezione orizzontale parte dal suolo, si radica in esso secondo un principio che individua il luogo. Nelle sue operazioni sul suolo, dentro il suolo, modellando e carezzando il suolo, l’architettura mette radici, diventa terranea, l’idea si fa ‘carne’.

L’impossibile in Gianugo Polesello

RAKOWITZ, GUNDULA
2008

Abstract

La pianta come generatrice, diceva Gianugo Polesello riprendendo Le Corbusier e la sua immagine dell’unione tra la mano dell’architetto e quella dell’ingegnere. Però l’architettura è segnata anche da una indigenza dell’architetto rispetto al pittore o allo scultore, citando Quatremère de Quincy: mentre pittore e scultore compongono ed eseguono da se stessi, ossia idee e mezzi promanano dall’autore stesso, ciò non è concesso all’architetto. A questi è dato però ‘vedere’. Costruire cartesianamente la pianta come sezione orizzontale significa costruire simultaneamente la sezione verticale all’interno di un problema di geometria descrittiva. La pianta/sezione orizzontale parte dal suolo, si radica in esso secondo un principio che individua il luogo. Nelle sue operazioni sul suolo, dentro il suolo, modellando e carezzando il suolo, l’architettura mette radici, diventa terranea, l’idea si fa ‘carne’.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11578/104488
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact