Il testo affronta il tema della relazione tra restauro e riuso, rilevandone in Italia le distanze sotto il profilo delle finalità e dei modi. Esamina i motivi storico-culturali di questa separazione, ricunducibile alla teoria brandiana e al legame privilegiato tra restauro e opera d'arte, rilevando come da questa separazione abbiano avuto originei molti interventi di confusa trasformazione nei centri storici. Propone che restauro e riuso contribuiscano organicamente a una forma progettuale che sappia unire la conoscenza dei caratteri dell'edificio e delle tecniche per conservarli alle finalità e tecnologie per l'adattamento alle nuove funzioni e prestazioni. In tal senso ritiene necessaria una regia unitaria della conservazione e della trasformazione architettonica e funzionale. Propone infine come sperimentazione in questo campo il progetto in corso di riqualificazione del complesso Sant'Agostino a Modena, da destinare a polo culturale della città. Invita a riconsiderare, per la possibile applicabilità in questo campo, la teoria dei valori di A. Riegl

Restauro e riuso nei centri storici: per una rinnovata integrazione progettuale,

DOGLIONI, FRANCESCO
2013

Abstract

Il testo affronta il tema della relazione tra restauro e riuso, rilevandone in Italia le distanze sotto il profilo delle finalità e dei modi. Esamina i motivi storico-culturali di questa separazione, ricunducibile alla teoria brandiana e al legame privilegiato tra restauro e opera d'arte, rilevando come da questa separazione abbiano avuto originei molti interventi di confusa trasformazione nei centri storici. Propone che restauro e riuso contribuiscano organicamente a una forma progettuale che sappia unire la conoscenza dei caratteri dell'edificio e delle tecniche per conservarli alle finalità e tecnologie per l'adattamento alle nuove funzioni e prestazioni. In tal senso ritiene necessaria una regia unitaria della conservazione e della trasformazione architettonica e funzionale. Propone infine come sperimentazione in questo campo il progetto in corso di riqualificazione del complesso Sant'Agostino a Modena, da destinare a polo culturale della città. Invita a riconsiderare, per la possibile applicabilità in questo campo, la teoria dei valori di A. Riegl
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11578/143288
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact