Il saggio discute gli effetti territoriali generati dalla costruzione del Passante autostrade di Mestre, nello specifico la localizzazione di nuove aree produttive e commerciali e attività economiche nei pressi dei relativi caselli. In tale prospettiva, propone una riflessione sui limiti di efficacia della pianificazione territoriale (a scala locale e sovra-locale) nella gestione delle dinamiche prodotte da nuove infrastrutture di trasporto.

Il Passante autostradale di Mestre: nuove geografie localizzative e deficit di governo territoriale

BASSO, MATTEO
;
2011

Abstract

Il saggio discute gli effetti territoriali generati dalla costruzione del Passante autostrade di Mestre, nello specifico la localizzazione di nuove aree produttive e commerciali e attività economiche nei pressi dei relativi caselli. In tale prospettiva, propone una riflessione sui limiti di efficacia della pianificazione territoriale (a scala locale e sovra-locale) nella gestione delle dinamiche prodotte da nuove infrastrutture di trasporto.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11578/181488
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact