Per una prospettiva modernista, il basso materialismo della regia