Negli ultimi anni, il Laboratorio di Fotogrammetria dell’Università Iuav di Venezia ha intrapreso una collaborazione con il Laboratorio di Urbanistica e Rilievo dell’Università degli Studi di Perugia, che da molto tempo si occupadellericerche archeologiche dell’area di Saepinum, in Molise; tale collaborazione ha riguardatoprevalentementeil rilievo di alcune zone urbane ed extraurbane e dei principali monumenti della città romana.Il rilievo dei Beni Culturali e la successiva restituzione digitale presentano, spesso, alcune problematiche che rendono necessario l’utilizzo di metodologie e procedure nuove o non convenzionali. In questo lavoro di ricerca è stato analizzato ilmetodo della proiezione per sviluppo di superfici curveapplicato, nello specifico, al caso studio del mausoleo a tamburo di Caio Ennio Marso.Posto lungo il tratturo, subito fuori dalle mura della città, il monumento, di età augustea, è una torre cilindrica su base quadrangolare dedicata a un potente magistrato sepinate.Al fine di rappresentare graficamente tale architettura, per consentire studi e interventi di tipo conservativo, si rende necessario, infatti, lo sviluppo della superficie curva su un piano bidimensionale, mantenendo inalterate le informazionimetriche.Per questo motivo, è stato implementato un softwarein grado di realizzare,a partire da nuvole di punti laser scanning o fotogrammetriche, gli sviluppi di architetturecircolari: questi ultimiforniscono agli studiosi una soluzione alla necessità di disporre di elaborati metricamente corretti su cui, da un lato, poter analizzare il manufatto e le tecniche costruttive antiche e, successivamente, progettareeventuali interventi conservativi.

LA PROIEZIONE CILINDRICA DI SUPERFICI ARCHITETTONICHE: IL MAUSOLEO DI CAIO ENNIO MARSO A SEPINO (MOLISE, ITALIA)

caterina balletti
Methodology
;
caterina gottardi
Writing – Original Draft Preparation
;
francesco guerra
Software
2017

Abstract

Negli ultimi anni, il Laboratorio di Fotogrammetria dell’Università Iuav di Venezia ha intrapreso una collaborazione con il Laboratorio di Urbanistica e Rilievo dell’Università degli Studi di Perugia, che da molto tempo si occupadellericerche archeologiche dell’area di Saepinum, in Molise; tale collaborazione ha riguardatoprevalentementeil rilievo di alcune zone urbane ed extraurbane e dei principali monumenti della città romana.Il rilievo dei Beni Culturali e la successiva restituzione digitale presentano, spesso, alcune problematiche che rendono necessario l’utilizzo di metodologie e procedure nuove o non convenzionali. In questo lavoro di ricerca è stato analizzato ilmetodo della proiezione per sviluppo di superfici curveapplicato, nello specifico, al caso studio del mausoleo a tamburo di Caio Ennio Marso.Posto lungo il tratturo, subito fuori dalle mura della città, il monumento, di età augustea, è una torre cilindrica su base quadrangolare dedicata a un potente magistrato sepinate.Al fine di rappresentare graficamente tale architettura, per consentire studi e interventi di tipo conservativo, si rende necessario, infatti, lo sviluppo della superficie curva su un piano bidimensionale, mantenendo inalterate le informazionimetriche.Per questo motivo, è stato implementato un softwarein grado di realizzare,a partire da nuvole di punti laser scanning o fotogrammetriche, gli sviluppi di architetturecircolari: questi ultimiforniscono agli studiosi una soluzione alla necessità di disporre di elaborati metricamente corretti su cui, da un lato, poter analizzare il manufatto e le tecniche costruttive antiche e, successivamente, progettareeventuali interventi conservativi.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11578/309438
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact