I centri storici italiani vedono da anni allargarsi un fronte civico accomunato dalla volontà di contrastare il turismo di massa, e dall’altro dalla richiesta di nuove politiche per la residenza, e in particola e per la casa. Storicamente al centro delle politiche di welfare, alle quali fa ecco a sua volta l’SDG 11 Città e comunità sostenibili, l’edilizia residenziale pubblica appare del resto minacciata su più fronti. Questo contributo, frutto dell’esperienza maturata dall’Osservatorio civico sulla casa e sulla residenza (Ocio) di Venezia, intende confrontare il quadro normativo e istituzionale per l’edilizia residenziale pubblica in Veneto con il contesto sociale del suo capoluogo. A pochi mesi dall’entrata in vigore della nuova legge regionale (n. 39/2017), la sua applicazione sta suscitando forti tensioni, in un ambito peraltro già fragile. Il contributo si propone in un primo momento di analizzare la normativa regionale veneta e di metterne in luce le principali caratteristiche. Si tratterà poi di anticipare il potenziale impatto di una sua piena applicazione nel caso di Venezia, facendo riferimento anche alle diverse iniziative cittadine già in atto per contrastarla. Sarà quindi possibile proporre una lettura critica delle politiche per la casa in essere in Veneto.

Fuori di casa : l’edilizia residenziale pubblica in Veneto dopo la legge regionale n. 39/2017

Remi Wacogne;
2019

Abstract

I centri storici italiani vedono da anni allargarsi un fronte civico accomunato dalla volontà di contrastare il turismo di massa, e dall’altro dalla richiesta di nuove politiche per la residenza, e in particola e per la casa. Storicamente al centro delle politiche di welfare, alle quali fa ecco a sua volta l’SDG 11 Città e comunità sostenibili, l’edilizia residenziale pubblica appare del resto minacciata su più fronti. Questo contributo, frutto dell’esperienza maturata dall’Osservatorio civico sulla casa e sulla residenza (Ocio) di Venezia, intende confrontare il quadro normativo e istituzionale per l’edilizia residenziale pubblica in Veneto con il contesto sociale del suo capoluogo. A pochi mesi dall’entrata in vigore della nuova legge regionale (n. 39/2017), la sua applicazione sta suscitando forti tensioni, in un ambito peraltro già fragile. Il contributo si propone in un primo momento di analizzare la normativa regionale veneta e di metterne in luce le principali caratteristiche. Si tratterà poi di anticipare il potenziale impatto di una sua piena applicazione nel caso di Venezia, facendo riferimento anche alle diverse iniziative cittadine già in atto per contrastarla. Sarà quindi possibile proporre una lettura critica delle politiche per la casa in essere in Veneto.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11578/316075
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact