Buildings are directly and indirectly responsible for about 32%-35% of global energy use and 19%-40% of global energy-related greenhouse gas emissions. Mitigating the global warming potential (GWP) caused by buildings is therefore important to achieve the climate goals set during Cop26 in Glasgow1. Life cycle assessment (LCA) has been used since the 1980s,and only around the 1990s did the assessment begin to be standardized with reference to buildings. Despite efforts toward standardization and an increasing number of case studies, there remain a number of methodological issues about the construction of LCA. One of these is the importance associated with making assumptions about the future maintenance and replacement of building materials. Maintenance and replacement processes during the life cycle of a building are responsible for a large portion of the GWP, so it is important to make sure that appropriate assumptions are made regarding the frequency and extent these processes. This is the case if the research is in the context of evaluating the structural performance and in terms of durability of buildings made entirely of pultruded fiber reinforced polymer (FRP- Fiber Reinforced Polymer) composite. Currently, wide use of the fiber-reinforced material, whether in the form of nets, pultruded profiles, bars and foils, is found in building rehabilitation and new construction. This is, in general, a hot topic internationally,within the International Council for Research and Innovation in Building and Construction (CIB), as well as within the International Standardization Organization (ISO). The objective of the research is therefore, the implementation of methods and tools for durability assessment through experimentation on innovative building materials and components.

Gli edifici sono direttamente ed indirettamente responsabili di circa il 32%-35% dell'uso globale di energia e del 19%-40% delle emissioni globali di gas serra legate all'energia. Mitigare il potenziale di riscaldamento globale (GWP) causato dagli edifici è quindi importante per raggiungere gli obiettivi climatici definiti durante la Cop26 di Glasgow1. La valutazione del ciclo di vita (LCA) è stata usata fin dagli anni '80,e solo intorno agli anni ‘90 la valutazione inizia ad essere standardizzata con riferimento agli edifici. Nonostante gli sforzi verso la standardizzazione e un numero crescente di casi studio, rimangono una serie di questioni metodologiche sulla costruzione dell’ LCA. Una di queste è l'importanza legata alla formulazione di ipotesi sulla futura manutenzione e sostituzione dei materiali da costruzione. La manutenzione ei processi di sostituzione durante il ciclo di vita di un edificio sono responsabili di una grande parte del GWP, quindi è importante accertarsi che siano assunte ipotesi appropriate in merito alla frequenza e alla portata questi processi. In tal senso, se la ricerca si inserisce nell’ambito della valutazione delle prestazioni strutturali e in termini di durabilità di costruzioni interamente realizzate in composito fibrorinforzato pultruso (FRP- Fiber Reinforced Polymer). Attualmente, largo uso del materiale fibrorinforzato, sia sottoforma di reti, di profili pultrusi, di barre e lamine, si riscontra nella riqualificazione edilizia e nelle nuove costruzioni. Si tratta, in generale, di un argomento di grande attualità a livello internazionale,nell’ambito dell’International Council for Research and Innovation in Building and Construction (CIB), nonché nell’ambito dell’International Standardization Organization (ISO). Obiettivo della ricerca è dunque, l’implementazione di metodi e strumenti di valutazione della durabilità attraverso la sperimentazione su materiali e componenti edilizi innovativi.

Comportamento nel medio e lungo periodo di strutture in FRP / Ippolito, Ileana. - (2022 Oct 11). [10.25432/ippolito-ileana_phd2022-10-11]

Comportamento nel medio e lungo periodo di strutture in FRP

IPPOLITO, ILEANA
2022-10-11

Abstract

Gli edifici sono direttamente ed indirettamente responsabili di circa il 32%-35% dell'uso globale di energia e del 19%-40% delle emissioni globali di gas serra legate all'energia. Mitigare il potenziale di riscaldamento globale (GWP) causato dagli edifici è quindi importante per raggiungere gli obiettivi climatici definiti durante la Cop26 di Glasgow1. La valutazione del ciclo di vita (LCA) è stata usata fin dagli anni '80,e solo intorno agli anni ‘90 la valutazione inizia ad essere standardizzata con riferimento agli edifici. Nonostante gli sforzi verso la standardizzazione e un numero crescente di casi studio, rimangono una serie di questioni metodologiche sulla costruzione dell’ LCA. Una di queste è l'importanza legata alla formulazione di ipotesi sulla futura manutenzione e sostituzione dei materiali da costruzione. La manutenzione ei processi di sostituzione durante il ciclo di vita di un edificio sono responsabili di una grande parte del GWP, quindi è importante accertarsi che siano assunte ipotesi appropriate in merito alla frequenza e alla portata questi processi. In tal senso, se la ricerca si inserisce nell’ambito della valutazione delle prestazioni strutturali e in termini di durabilità di costruzioni interamente realizzate in composito fibrorinforzato pultruso (FRP- Fiber Reinforced Polymer). Attualmente, largo uso del materiale fibrorinforzato, sia sottoforma di reti, di profili pultrusi, di barre e lamine, si riscontra nella riqualificazione edilizia e nelle nuove costruzioni. Si tratta, in generale, di un argomento di grande attualità a livello internazionale,nell’ambito dell’International Council for Research and Innovation in Building and Construction (CIB), nonché nell’ambito dell’International Standardization Organization (ISO). Obiettivo della ricerca è dunque, l’implementazione di metodi e strumenti di valutazione della durabilità attraverso la sperimentazione su materiali e componenti edilizi innovativi.
34
ARCHITETTURA, CITTA' E DESIGN
Comportamento nel medio e lungo periodo di strutture in FRP / Ippolito, Ileana. - (2022 Oct 11). [10.25432/ippolito-ileana_phd2022-10-11]
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Tesi_Ippolito Ileana.pdf

accesso aperto

Descrizione: COMPORTAMENTO NEL MEDIO E LUNGO PERIODO DI STRUTTURE IN FRP
Tipologia: Tesi di dottorato
Dimensione 19.86 MB
Formato Adobe PDF
19.86 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11578/319587
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact