La rivista "Visionaire", fondata nel 1991 da Stephen Gan, Cecilia Dean e James Kaliardos e tutt’oggi attiva, è osservata attraverso le relazioni tessute con la propria città, New York. L’osservazione tenta di restituire una sinergia tra le due parti, che ricoprono un ruolo dinamico e si alimentano vicendevolmente.

Fare ricerca nei magazine studies. Il caso editoriale newyorchese Visionaire e la relazione tra rivista e città

Marcadent, Saul
2017-01-01

Abstract

La rivista "Visionaire", fondata nel 1991 da Stephen Gan, Cecilia Dean e James Kaliardos e tutt’oggi attiva, è osservata attraverso le relazioni tessute con la propria città, New York. L’osservazione tenta di restituire una sinergia tra le due parti, che ricoprono un ruolo dinamico e si alimentano vicendevolmente.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
9-2017 Saul Marcadent Fare ricerca nei magazine studies.pdf

non disponibili

Descrizione: Saggio estratto dal blocco libro
Tipologia: Versione Editoriale
Licenza: Accesso ristretto
Dimensione 1.59 MB
Formato Adobe PDF
1.59 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11578/322047
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact