Il successo amico. Renzo Piano e l'avversione per i luoghi comuni