Un’immagine del cervello vale più di mille parole (anche se dedicate al cervello).