Attraverso l'analisi di una serie di film della casa di produzione Pathé, viene evidenziata la transizione fra modelli iconografici differenti nella rappresentazione della città a inizio Novecento.

Pathé « ville ouverte ». L’imaginaire urbain, de la vue au film,

BERTOZZI, MARCO
2004

Abstract

Attraverso l'analisi di una serie di film della casa di produzione Pathé, viene evidenziata la transizione fra modelli iconografici differenti nella rappresentazione della città a inizio Novecento.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11578/5691
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact