Effetto tunnel: il problema della contrazione amodale e l’influenza della lunghezza e della profondità apparente del mobile sull’entry-exit interval.