Connessioni non convenzionali e ottimizzazione strutturale per un ponte sul Piave