La 'Teoria dell'espansione dell'impresa' di Edith Penrose: una rilettura