LETTERA DA AVIGNONE PER «PAPPERLAPAPP»